fbpx

L’Essenza Floreale FIOR DI NEVE (Galanthus nivalis) veicola una sottile energia  purificatrice, che  evidenzia le abitudini da rettificare per una sempre migliore circolazione energetica. Amplia il collegamento tra  Cuore e Mente. Favorisce l’espansione della coscienza connessa alla Percezione multidimensionale. Stimola  il sogno lucido e le esperienze extra-corporee, soprattutto se la sua assunzione è accompagnata da tecniche di visualizzazione o da meditazioni. Tramite questo vissuto diretto, la consapevolezza individuale può arricchirsi di una nuova comprensione-percezione dell’Unità, dell’Unione con il Tutto, della non-locazione dell’energia e del campo reale che congiunge tutto il creato.

CONSIGLI D’USO

L’elevata frequenza di ciascun Fiore della Via stimola nella persona una trasformazione basata sulla consapevolezza;  la procedura ottimale è di assumere un’essenza per volta con il seguente dosaggio: massimo 12 gocce sottolinguali o diluite in mezzo bicchiere d’acqua,  alla sera per 40 giorni (iniziare con poche gocce,  aumentare gradualmente fino al dosaggio massimo consigliato)

I Fiori della Via non sono rimedi terapeutici, ma Essenze Spirituali. I consigli qui riportati non si prefiggono in alcun modo di sostituire il parere medico, né la medicina tradizionale.

Puoi ricevere I Fiori della Via direttamente a casa tua, ordinandoli a:

INCANTO VERDE  CROCETTA DEL MONTELLO (TV)  https://www.incantoverde.net  e-mail: info@incantoverde.net

VOLO DI FIORI snc CODROIPO (UD) www.ecobiodistribuzione.volodifiori.it  e-mail: shop@volodifiori.it

Se sei un rivenditore potrai ordinarli, compilando questo form

https://www.ecobiodistribuzione.volodifiori.it/diventa-rivenditore.php

I_Fiori_della_Via_Fior_di_neve_2019_S

SCHEDA BOTANICA DEL FIORE

Nome Latino:                        Galanthus nivalis

Nome italiano:                      Bucaneve, Fior di neve

Famiglia:                                Amarillidaceae

Altitudine:                             fino a 1770 mt (raramente 2200 mt)

Periodo di fioritura:             febbraio-aprile

Habitat:                                  boschi di latifoglie, praterie montane e sub-montane

                                                luoghi umidi

Pin It on Pinterest

Share This